giovedì 29 gennaio 2009



Buon Compleanno Blog -1 aa-


...sei nato con l'entusiasmo di portare una voce nel dolore di una malattia...


sei nato dal mio dolore e dalla mia desolata e buia solitutdine,


forse nella presunzione...


che avrei potuto con la mia misera esperienza di medico



aiutare ed essere aiutato


a combattere l'atroce malattia... che per 3 anni


davanti ai miei occhi ho visto,


giorno dopo giorno, consumare la persona che amavo piu' al mondo...


mia Madre...


una donna meravigliosa...


che ogni secondo da quel terribile 21 Giugno 2008


ho capito di essere così piccolo


così inerte ma sopratutto così solo...


solo con il cuore distrutto dal dolore


solo a scrivere parole al vento...


continuo a lottare contro questo gelido fantasma


continuo a farlo perchè altre meravigliose persone


in silenzio contano su di me...


tante volte ho sperato di trovare parole di coraggio...


di trovare... forza o motivazione di farlo...


quante volte mi sono chiesto... perchè nessuno scrivesse nel blog...


Oggi ho capito


che il silenzio è prezioso...


sopratutto quando viene interrotto da una telefonata o da una lettera


che un amico malato di SLA
mi dedica


per consolarmi o per dirmi grazie per quello che fai...


grazie a voi cari e unici amici...
assurdo... ma siete voi... malati !!! ad aiutare il medico...


la SLA mi ha rubato l'amore


mi ha spezzato il cuore


mi ha cambiato la vita


ha rubato... al mio egoismo il piu' caro e inconsolabile affetto


mi ha fatto capire la nostra fragile esistenza


ma mi ha regalato il vostro amore ...


Grazie mamma... mi manchi da morire...


quello che sono, faccio... è solo grazie a te


... mi hai insegnato , permesso e sperato che un giorno
con o senza laurea aiutassi gli altri...
aiutassi chi soffre...
magari solo con il piu' prezioso dei tuoi insegnamenti


... quello di regalare anche in un sorriso...la speranza...
quella che a noi senza pietà è stata privata...


ti voglio bene mamma... sei la mia vita


Fabio








3 commenti:

Fabrizio ha detto...

Buon Compleanno Blog!

Che dire dopo le parole scritte da Fabio?
Ogni cosa sembrerebbe banale e, parafrasando quello che lui ha scritto, forse, il silenzio è più prezioso di qualunque parola.
Vorrei solo riuscire ad esprimere quello che ho dentro, ma non è facile. Dare corpo ai propri pensieri è un'impresa difficile, per me, in questo momento particolare della mia vita.
Volgio solo dire a Fabio: CREDICI!
NON TI ABBATTERE! FALLO PER CHI NE HA BISOGNO E PER CHI TI STA VICINO!
.....e non ti dimenticare che io ci sono, anche se non sono così importante, ma ci sono.
Nadia ha lasciato un vuoto incolmabile.....Mi manca tanto!
Fabry

Anonimo ha detto...

Sono davvero dispiaciuta, sono senza parole e sono vicina al vostro dolore.
Ricordo con grande affetto la sua solarità e le sue risate coinvolgenti...con affetto.

Anonimo ha detto...

Ciao Fabio,

continua a bloggare. Farsi fiducia e forza aiuta tutti noi, cittadini malati e non.

Saluti
Marco Valerio - Agenda Coscioni