giovedì 23 dicembre 2010


A TUTTI I MALATI DI SLA E ALLE LORO FAMIGLIE
IL MIO UNICO E PIU' SINCERO PENSIERO
IN QUESTE FESTE CON LA SPERANZA CHE DOMANI
NON ESISTANO PIU' QUESTE TRE LETTERE

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Grazie di cuore, un abbraccio da chi vi segue sempre come una barca alla deriva segue la luce del faro. Tanti auguri di salute e serenità. Buon Natale ^_^

vera amicizia ha detto...

Per Natale
incarto un sorriso,
un pizzico di allegria.
Aggiungo la speranza
la pace nell'anima
e la gioia nel cuore.
Tolgo la disperazione
e il dolore e ci metto amore.
Aggiungo un caloroso
abbraccio fatto col cuore.
Ecco fatto,
è pronto il mio regalo.
Ed ora...
Buon Natale.

Pino ha detto...

ANCORA UNA PRECISAZIONE CHE RIGUARDA LE CAUSE DELLA SLA.

Per la fretta di capire le cause di questa malattia neuromuscolare, ho indicato che, la causa della SLA è, LA CARENZA DI OSSIGENO DISCIOLTO NEL SANGUE, confermo questa teoria, però è indispensabile una precisazione.

Pensavo che questo tipo di ossigeno, che è presente nel sangue con circa il 2% della totalità dell'ossigenazione sanguigna, l'altro 98% è OSSIEMOGLOBINA, in qualche modo questo ossigeno liquido, pensavo fosse un combustibile per i neuroni, la cui carenza causa la SLA.

Riflettendoci meglio ho capito che, questo tipo di OSSIGENO DISCIOLTO NEL SANGUE, PUO' ESSERE UN INDICATORE, UN MARKER PER TUTTE LE CELLULE E I MITOCONDRI DEL CORPO.

Pensiamoci, IL GLUCOSIO è il nutrimento, l'energia per le tutte le cellule, L'OSSIEMOGLOBINA è indispensabile per la loro respirazione, QUEL DUE PER CENTO CIRCA DELL'OSSIGENO DISCIOLTO NEL SANGUE, E' L'INDICATORE PER I MITOCONDRI, I QUALI, HANNO IL COMPITO DI RIGENERARE LE CELLULE, OPPURE DISATTIVARLE, CAUSANDO LA LORO DEGENERAZIONE, VALUTANDO PROPRIO QUEL 2% CIRCA DEI LIVELLI DI OSSIGENO DISCIOLTO NEL SANGUE.

I CONTI COSI' TORNEREBBERO, PERCHE'??

Sappiamo che, i LIVELLI DI OSSIGENO DIMINUISCONO NEL SANGUE, quando svolgendo le attività di lavoro affaticanti e continuate, e attività sportive intense, a causa dello sforzo e dell'impegno fisico, LE PERSONE RESPIRANO IN MODO INSUFFICIENTE, si verifica quindi, L'INSUFFICIENZA RESPIRATORIA TRANSITORIA, A CAUSA DELLA QUALE DIMINUISCONO I LIVELLI DELL'OSSIEMOGLOBINA.
QUESTA DIMINUZIONE DELL'OSSIGENAZIONE CELLULARE PERO', NON CAUSA LA NEURODEGENERAZIONE, LE CELLULE NEURONALI DEL CERVELLO SI DETERIORANO A CAUSA DELLA DIMINUZIONE DEI LIVELLI DI OSSIGENO DISCIOLTO NEL SANGUE.

Infatti, riflettiamo su questa progressione: INSORGE NELLA PERSONA L'INSUFFICIENZA RESPIRATORIA TRANSITORIA, LA QUALE CAUSA LA DIMINUZIONE DEI LIVELLI DI OSSIGENO DISCIOLTO NEL SANGUE, I MITOCONDRI, PRESENTI IN OGNI CELLULA DEL CORPO, I QUALI HANNO ANCHE IL COMPITO DI VALUTARE QUESTI LIVELLI DI OSSIGENO, VALUTANDO LA DIMINUZIONE, AVVIANO UN MECCANISMO CELLULARE, IL QUALE DISATTIVA LE CELLULE NEURONALI, IN SEGUITO, TUTTI I GENI PREPOSTI ALLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI CELLULARI, SI DISATTIVANO A LORO VOLTA, CAUSANDO L'ACCUMULO DI SOSTANZE TOSSICHE NEI NEURONI, I QUALI SI DETERIORANO PROGRESSIVAMENTE, CAUSANDO IN QUESTO MODO LE MALATTIE NEURODEGENERATIVE, COMPRESA LA SCLEROSI LATERALE AMIOTROFICA.

Un esempio recente: L'ALTERAZIONE, O MUTAZIONE DEL GENE VCP, SCOPERTA RECENTEMENTE DAGLI ISTITUTI SCIENTIFICI ITALIANI, IN COLLABORAZIONE CON GLI ALTRI ISTITUTI, PUO' DIMOSTRARE CHE, PRIMA AVVIENE LA DISATTIVAZIONE DELLE CELLULE NEURONALI AD OPERERA DEI MITOCONDRI, CAUSATA DALLA DIMINUZIONE DEI LIVELLI DI OSSIGENO DISCIOLTO NEL SANGUE, IN SEGUITO, SI DISATTIVANO ANCHE I GENI, CAUSANDO LA DEFINITIVA NEURODEGENERAZIONE DEI NEURONI, E CONSEGUENTEMENTE ANCHE LA SLA.

Pino ha detto...

CONTINUANDO A DESCRIVERE LA RICERCA CHE RIGUARDA LA SLA.

Comprendiamo che, per essere immuni a questa malattia neuromuscolare E IMPORTANTE RESPIRARE SUFFICIENTEMENTE, soprattutto quando si svolgono le attività di lavoro affaticanti e continuate, o le attività sportive intense, in questo modo, i livelli di ossigeno nella circolazione sanguigna non diminuiscono, e saremo immuni alla SLA.

Per avere una conferma di quello che scrivo, è indispensabile fare L'EMOGASANALISI, questa analisi che verifica i livelli di ossigeno nel sangue dimostra che, per esempio: GIOCANDO UNA PARTITA DI CALCIO, CORRIAMO INTENSAMENTE PER QUARANTACINQUE MINUTI, CON FREQUENTI SCATTI NELLE AZIONI DI GIOCO.
POCHI SECONDI DOPO DELLA FINE DI UN TEMPO DELLA PARTITA, FACCIAMO L'EMOGASANALISI; RISPETTO AI LIVELLI DI OSSIGENO DI QUANDO SIAMO A RIPOSO, RISULTERANNO INEQUIVOCABILMENTE LIVELLI DI OSSIGENO NEL SANGUE INFERIORI AI PRECEDENTI.
Questo dimostra in modo assoluto che, DURANTE LA PARTITA DI CALCIO, I MOTONEURONI DELLA CORTECCIA CEREBRALE, HANNO GENERATO GLI IMPULSI ELETTRO-BIOCHIMICI CHE AZIONANO I MUSCOLI, IN PRESENZA DELL'INSUFFICIENTE APPORTO DI OSSIGENO NEL SANGUE.
Questo minore apporto di ossigeno, se ripetuto nel tempo, AVVIA IL MECCANISMO CELLULARE, AD OPERA DEI MITOCONDRI CHE, IN PRESENZA DI UNA COSTANTE DIMINUZIONE DEI LIVELLI DI OSSIGENO NEL SANGUE, PREVEDE
LA PROGRESSIVA INIZIALE DISATTIVAZIONE DEI MOTONEURONI, E IN SEGUITO, A CAUSA DELL'ACCUMULO DELLE SOSTANZE TOSSICHE, LA DEGENERAZIONE DELLE CELLULE NEURONALI DELLA CORTECCIA CEREBRALE.

L'ho gia scritto in precedenza, ma è importante capire che, se GLI ATLETI DEL CICLISMO, I QUALI SVOLGONO UNO SPORT ALTRETTANTO AFFATICANTE, FANNO UN CONTROLLO DEL LORO SANGUE DOPO CHE E'TERMINATA LA CORSA CICLISTICA, SI RISCONTRERANNO CERTAMENTE LIVELLI DI OSSIGENO NEL SANGUE POCO DIMINUITI RISPETTO AI PRECEDENTI, PERCHE' I CICLISTI DURANTE LA CORSA HANNO RESPIRATO SUFFICIENTEMENTE, DIMOSTRANDO IN QUESTO MODO, L'IMMUNITA' DEI CICLISTI VERSO LA SLA.

Ascolta Fabio, che ne dici di riunirci in qualche luogo, e parlare tutti insieme di queste cose che ho scritto, iniziando una verifica?
Posso dimostrare quello che scrivo, è però necessario parlarne direttamente con i medici, e le persone interessate a questa ricerca.

Ciao a tutti.

Anonimo ha detto...

CARO PINO,
SONO DISPOSTO A INCONTRARTI E PARLARE DI QUESTO QUANTO VUOI,
PROVERO' A CHIEDERE AL PROF. SILANI E AL PROF. MELAZINI SE SONO INTERESSATI A DISCUTERE DI QUESTO.
SE MI MANDI UN RESOCONTO DELLE TUE IPOTESI/STUDI PER E-MAIL LE GIRO A LORO PER VALUTARNE LA DISPONIBILITA' AD INCONTRARCI
FAMMI SAPERE
LA MIA E-MAIL PERSONALE E':
fbaznl@libero.it
ciao
Fabio

Pino ha detto...

OK Fabio

Invio la ricerca all'indirizzo da te indicato.

Un saluto a tutti i visitatori di Unirsi contro la SLA.

Pino